Se dobbiamo acquistare un nuovo frigorifero o congelatore, prima di fiondarci in negozio, possiamo dare uno sguardo ai comparatori di prezzo presenti sul web. Per chi non fosse avvezzo alla navigazione, i comparatori di prezzo sono siti che mettono a confronto varie categorie di oggetti, confrontando tra loro quelli della stessa natura, come per esempio i frigoriferi, e danno al potenziale cliente un'idea rapida sul quadro generale dei prezzi al consumatore. In questo modo si potrà andare in negozio con delle utili informazioni che aiuteranno a gestire l'acquisto nel modo più vantaggioso.

Naturalmente non bisogna fermarsi a questo, ma continuare con le ricerche, magari valutando recensioni e schede prodotto. I comparatori di prezzo sono comunque abbastanza affidabili. Totalmente gratuiti per il consumatore, fanno invece pagare l'inserzionista che si deve iscrivere al sito. Quindi potrebbe darsi che un determinato brand sia presente su un comparatore, ma manca in un altro. Per questo motivo non si può parlare di comparatori di prezzo migliori. Se per esempio dovessimo confrontare i prezzi dei congelatori, sarebbe preferibile fare la nostra ricerca almeno su due o tre comparatori di prezzi.

Quelli più affidabili in termini di traffico e reputazione sono Prezzolandia, Google shopping, Twenga e Kelkoo che, oltre a dare informazioni sui prezzi, danno anche qualche informazione sui rivenditori. Sarebbe sempre meglio, in ogni caso, fare una ricerca su ciascuno per avere una situazione sempre più completa, ma anche controllare nei siti che recensiscono i prodotti o che annunciano offerte promozionali, buoni sconto, permute. Un quadro davvero esaustivo farà si che la nostra scelta spossa essere ponderata, dato che comunque si tratta di una spesa importante, soprattutto se si cerca un elettrodomestico di qualità, che possa durare nel tempo, a basso consumo energetico, meglio di classe A+++, ma da A+ va bene comunque, sia per le nostre tasche che per il minor impatto sull'ambiente.